ospiti - Reunion

Vai ai contenuti

Menu principale:

ospiti


Gli ospiti dell'edizione 2020.

Marco Mete
    
Dopo aver frequentato l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, ha cominciato subito a fare teatro, prima in compagnie private come la Compagnia Repertorio Dusiano con Lydia Alfonsi e pubbliche, come lo Stabile di Trieste; poi formando una compagnia con Geppy Gleyeses, Lino Spadaro e Stefanella Marrama, con cui ha portato spettacoli, di cui era anche autore e regista, in tournee in Europa e in America. In seguito ha messo in scena, come regista, molti autori italiani tra i quali Santanelli, De Chiara, stranieri come Brecht e Weill, Labiche e molte commedie da lui scritte e dirette.
Nel frattempo ha cominciato ad occuparsi anche di doppiaggio.  
Ha dato la voce a moltissimi attori tra i quali: Robin Williams, Bruce Willis, Kevin Bacon, Jeff Daniels, Bill Pullman, Billy Crystal, Martin Lawrence, Kenneth Branagh, Aidan Quinn, Michael Keaton, Fabrice Luchini, e tanti altri.

    
È la voce di Brent Spiner (Data) in Star Trek: Next Generation.
È la voce di Peter Capaldi, il XII Doctor Who.
È la voce di Scott Bakula (Dwayne "King" Pride) in N.C.I.S. New Orleans.
È la voce di Kenneth Branagh in “Assassinio sull’Orient Express”.
È la voce di tantissimi cartoni e film di animazione: Roger Rabbit (sia in italiano che in spagnolo), Duffy Duck, Scuttle (La sirenetta), Pollo (Mucca e Pollo).  
Moltissime anche le direzioni del doppiaggio e gli adattamenti (tutti i film di Nolan, Guy Ritchie e altri).
Nel 2019 è stato Trigorin ne “Il Gabbiano” di Cechov e nel 2020 Steve Arnold in “Furtwangler, Processo all’Arte” di Ronald Harwood in Teatro, con la regia di Ennio Coltorti.
Ha condotto molti Stage e Master sul Doppiaggio, sull’Uso della Maschera, Tecniche di Recitazione, Costruzione di un Personaggio, Improvvisazione e Uso della Voce.

Alessandro Rossi
Ha esordito in teatro nel 1976 con la compagnia del Politecnico Teatro di Roma di cui ha fatto parte stabilmente fino al 1980 e lavorando successivamente per il Teatro di Roma, Orchestra Regionale del Lazio, Compagnia Giordana Zanetti, Teatro Stabile di Bolzano e varie altre compagnie italiane e estere con cui ha partecipato a tournée in Canada, Francia e negli Stati Uniti.Nel 1983 si è avvicinato al doppiaggio che è diventata la sua principale attività, arrivando a prestare abitualmente la voce a moltissimi attori stranieri fra cui, in modo stabile Liam Neeson e Arnold Schwarzenegger e per aver prestato la voce anche a Samuel L. Jackson, Ving Rhames, Michael Clarke Duncan e Patrick Stewart in diverse significative interpretazioni.Ha inoltre doppiato, tra gli altri, Adrian Paul nel telefilm Highlander, Tobin Bell nella saga di Saw (nel ruolo di John Kramer/Jigsaw), Peter Weller e Robert Burke nella trilogia di Robocop, Rodrigo Santoro in 300 e 300 - L'alba di un impero (nel ruolo di Serse), Dolph Lundgren in Rocky IV e Creed II, al personaggio di Zapp Brannigan nel cartone animato Futurama e a Optimus Prime nella saga cinematografica Transformers.


Rossi è inoltre speaker della maggior parte dei trailer cinematografici in circolazione dalla metà degli anni novanta in poi, dopo la scomparsa di Pino Locchi. Per questo motivo è stato scelto da Paola Cortellesi come voce fuori campo per dei trailer fittizi mandati in onda all'interno del suo programma Nessundorma.  A partire dalla seconda metà degli anni novanta, oltre alla carriera da doppiatore, si è cimentato nella direzione del doppiaggio e sull'adattamento dei dialoghi, vincendo diversi premi.  Come attore, ha preso parte al telefilm L'ispettore Coliandro, dove interpreta il ruolo del commissario De Zan; e ha preso parte anche a Suburra - La serie, la prima serie televisiva italiana prodotta da Netflix.  Nel luglio 2012, ha vinto il premio "Leggio d'oro voce maschile dell'anno".  Correte a informarvi sui suoi lavori al doppiaggio e ne vedrete delle belle.
Paolo Attivissimo
Paolo Domenico Attivissimo (York, 28 settembre 1963) è un giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e traduttore italiano. Di professione traduttore tecnico-scientifico italiano-inglese, è noto al pubblico per le sue pubblicazioni e i suoi blog, nei quali svolge opera di debunking delle più diffuse teorie complottiste (in particolare per quanto riguarda gli attentati dell'11 settembre 2001, la teoria del complotto lunare e le scie chimiche) e delle cosiddette "bufale informatiche". È un membro del CICAP, ed ex presidente della sezione del Canton Ticino.Nato a York, in Inghilterra, da famiglia italiana, si è poi trasferito in Italia. Diplomato in lingue, dal 1980 al 1990 ha lavorato come conduttore nelle emittenti Pavia Radio City e Radio Luna Pavia, per poi passare a World Music Radio (in quest'ultima con lo pseudonimo di John Sinclair). Successivamente, si è trasferito nel Lussemburgo, poi nel Regno Unito per cinque anni e infine dal 2005 a Lugano nel Canton Ticino in Svizzera. Quando è in Italia risiede nella zona di Pavia.

Dal 1997 al 2001 ha curato una rubrica settimanale d'informatica su La Gazzetta dello Sport. Cura sul proprio sito web rubriche su bufale" e "catene di sant'Antonio" telematiche.
Dal 2004 è creatore e autore del blog "Il Disinformatico", classificato decimo nel 2006 fra i dieci blog di lingua italiana più influenti secondo Technorati e vincitore del premio Macchianera 2008, 2009 e 2013 per il miglior blog tecnico-divulgativo di lingua italiana.
Dal 2006 è conduttore del programma radiofonico Il disinformatico su RSI Rete Tre, canale della Radio svizzera di lingua italiana.
Collabora con riviste e periodici a temi generalisti ed informatici a diffusione nazionale, è consulente per RSI, Mediaset, RAI e altre emittenti su Internet, nuove tecnologie e disinformazione nei media.
È sposato e padre di tre figli.
Il 20 novembre 2011, l'osservatorio astronomico di Cavezzo dedica a Paolo Attivissimo l'asteroide 357116 Attivissimo, scoperto nel 2001.
Torna ai contenuti | Torna al menu