Lug 28 2011

Ethan Phillips alla Reunion VII 2011

Sarà Ethan Phillips, interprete di Neelix in Star Trek: Voyager, l’ospite della prossima Reunion, la convention autunnale di fantascienza “multiversale” organizzata da numerosi club di svariate saghe, che quest’anno si terrà a Montecatini Terme dal 25 al 27 novembre.

Sul sito della Reunion potrete leggere tutti i dettagli e scaricare la scheda di iscrizione.

Lug 27 2011

Star Trek XII: il punto della situazione

Spock e Kirk nel film del 2009 di J.J. Abrams

Star Trek XII, o Star Trek 2 (come viene provvisoriamente presentato dal marketing interno della Paramount), è la novità su cui tutti ci interroghiamo più o meno spesso, ansiosi di sapere come stanno procedendo i lavori per la sua realizzazione… Ecco un riassunto di tutte le informazioni che si conoscono finora!

Le voci e le ipotesi si rincorrono sulla probabile posticipazione dell’uscita del prossimo film di Star Trek, per adesso ancora previsto per il 29 giugno 2012. In recenti interviste e durante i giorni della scorsa ComicCon di San Diego, gli autori della sceneggiatura, Alex Kurtzman, Damon Lindelof e Roberto Orci, hanno dichiarato “Pensiamo fermamente che il film sarebbe migliore se fosse diretto da J.J. [Abrams]. Quindi rimandiamo assolutamente fino al momento in cui lui sarà disponibile a dirigerlo. (…) Questo non significa che cominceremo le riprese a settembre… a questa domanda può rispondere solo J.J.”

Interrogato sulla questione, il produttore ha dichiarato: “Una parte di me, anche senza sapere quale sarà la storia del film, prova gelosia nei confronti di chiunque lavorerà con questi attori. È un gruppo di attori talmente incredibile! (…) Penso che lo studio di produzione sia d’accordo sul fatto che il film debba essere buono. Nessuno vuole un film che esca nella data prestabilita ma che non sia degno dell’attesa. Voglio fare in modo che – qualsiasi cosa facciamo – quando il film uscirà, sarà una cosa che la gente si potrà godere appieno.”

Roberto Orci e Alex Kurtzman

Roberto Orci e Alex Kurtzman

La volontà di farne un film degno dell’attesa è stata presente nel gruppo produttivo fin dall’inizio, con il film del 2009, come ha ricordato Kurtzman nella stessa intervista: “Il primo Star Trek doveva essere originariamente pronto per Natale, e abbiamo dovuto spostarlo all’estate perché potesse essere la versione migliore. Se avessimo affrettato i tempi non sarebbe venuto il film che avete visto. Una parte della nostra responsabilità verso Star Trek è fare in modo che non sia affrettato, che ci prenderemo il nostro tempo per farlo come si deve.”

Per ottenere un buon risultato, all’altezza delle aspettative, Lindelof puntualizza che “Beh, non è stata una lavorazione durata sei mesi. (…) Abbiamo cominciato a lavorare al film in ottobre? Sì. Ma non è giusto dire che ci abbiamo lavorato a tempo pieno. In realtà questo periodo è il primo in cui abbiamo l’opportunità di riunire l’originale gruppo creativo che ha prodotto il primo film e farlo sedere attorno a un tavolo per lavorare insieme.”

Orci e Kurtzman hanno confermato che le riprese cominceranno presto, e – pressati sulla data – hanno dichiarato che probabilmente si tratterà del prossimo gennaio.

J.J. Abrams e Roberto Orci sul set di Star Trek (2009)

J.J. Abrams e Roberto Orci sul set di Star Trek (2009)

La pre-produzione, però, non sta aspettando la conclusione della sceneggiatura, come ha confermato Orci: “Abbiamo scenografi che stanno lavorando all’Enterprise, vedendo cosa si può cambiare. Abbiamo scenografi che stanno lavorando ai pianeti alieni, anche se non vi posso dire quali. Scott Chambliss, un fantastico scenografo che ha lavorato ad Alias e Cowboys & Aliens e che torna a lavorare su Star Trek – aveva lavorato al primo – ci ha mostrato progetti di pianeti alieni che forse vedremo nel film. Ha preparato dei modellini in cartoncino della sequenza d’apertura con l’Enterprise – che non vi posso dire dove si trova – in orbita attorno a… non vi posso dire cosa. Insomma, ci stiamo lavorando, non stiamo bighellonando.”

Sui cambiamenti dell’Enterprise gli appassionati si sono già agitati e Orci ha specificato: “Vedremo nuove sezioni dell’Enterprise, non necessariamente una nuova versione della nave.”

Per quel che riguarda i contenuti… Orci dice: “Abbiamo l’opportunità di fare qualcosa come Star Trek II, ovvero riconoscere pienamente i personaggi e metterli dove voi, come fan, vi aspettate e sperate che siano. E se non siete fan e non li avete mai visti, speriamo che ve li godiate per la prima volta, proprio come è successo con L’ira di Khan, che è stato il film che ha introdotto molti alla saga, compresi alcuni di noi.”

Damon Lindelof

“Non possiamo certo fare un remake di L’ira di Khan” aggiunge Lindelof. “Lo consideriamo noi stessi di un livello talmente alto che sarebbe un suicidio creativo alzare la sbarra fino a quell’altezza e dire “ecco, vogliamo arrivare lì”. Col nostro secondo film siamo in un paradigma completamente diverso. (…) Vogliamo mostrare cose mai viste prima, ma vogliamo anche che ci siano piatti familiari nel menù, perché quelle sono le cose che amiamo mangiare. E se c’è un modo in cui possiamo ottenere entrambe le cose in armonia, in modo che non sembri che siano in contrasto, questa diventa un po’ la nostra missione. Ci saranno momenti in qualunque cosa faremo in Star Trek in cui il 10% degli spettatori rideranno alle citazioni visive o ai pianeti a cui rendiamo omaggio, ma l’altro 90% si godrà comunque la cavalcata. Bisogna trovare quell’equilibrio per cui non bisogna conoscere per forza Star Trek, ma ce n’è a sufficienza perché la gente che ha investito gli ultimi quarant’anni della propria vita a seguire questo incredibile mito senta di poter spendere i suoi soldi per qualcosa di valido.”

 

Lug 25 2011

Nuovo articolo della rivista italiana sul sito ufficiale di Star Trek

L’Italian Style continua a piacere! Il sito ufficiale di Star Trek continua a prelevare articoli dall’Inside Star Trek Magazine pubblicandoli in lingua inglese, e questa volta è toccato all’intrigante analisi sul libero arbitrio nei viaggi del tempo scritta da Claudio Signorini e apparsa sull’ISTM numero 152.

Lug 25 2011

“Miri” trasmesso in formato originale

Una scena tratta dall'episodio "Miri" trasmesso da RAI4 in formato originale

L’episodio della Serie Classica “Miri”, trasmesso da RAI4 sabato 23 (e in replica questa mattina) è stato stranamente emesso nel formato originale in 4:3 (anziché widescreen 16:9) e, soprattutto, non in versione rimasterizzata! Abbiamo interpellato RAI4 per conoscere la ragione e siamo in attesa di una risposta. L’episodio odierno (“La magnificenza del re”) è tornato al consueto formato 16:9. Possiamo solo sperare che per “Miri” si sia trattato di un errore e che non si ripeta per altri episodi: sarebbe un peccato perdere l’unica occasione (per ora) di vedere gli episodi in formato widescreen…

Lug 24 2011

Rimasterizzare la Serie Classica

La rimasterizzazione della Serie Classica non fu un lavoro semplice: si andava a modificare una serie ormai entrata nella storia della televisione…  come l’avrebbero presa gli appassionati? In che modo si sarebbero scelte le scene da rimasterizzare? Era necessario mantenere lo spirito della serie originale? Troverete tutte le risposte in questo articolo tratto da Inside Star Trek Magazine 128 del giugno 2007! Al momento della sua stesura non era ancora prevista l’uscita dell’edizione in blu-ray e si parlava ancora del formato in 4:3 (mentre ora è possibile vederla in widescreen su RAI4), ma l’entusiasmo dei produttori della “nuova versione” era altissimo! Scoprite anche voi il dietro le quinte di questa bellissima avventura!

[important]CLICCA QUI PER SFOGLIARE ON-LINE L’ARTICOLO COMPLETO DEL MAGAZINE[/important]

Lug 22 2011

Variazione orari Serie Classica?

Equipaggio Serie ClassicaDal sito dei Programmi RAI sembra che un nuovo episodio della Serie Classica verrà trasmesso domani (sabato 23 luglio) alle 17:55,  e quello di oggi verrà replicato domenica alle 07:40, non limitandosi più quindi alla fascia giornaliera lunedì/venerdì. Potrebbe essere un errore sul sito, ma nel caso non lo sia… occhio alla programmazione!

Lug 21 2011

Spock Reflections in Italiano

Il fumetto Spock Reflections, edito negli USA dalla IDW Publishing, sarà pubblicato in Italia da Ultimo Avamposto Editore in collaborazione con lo STIC. Inizialmente pubblicata in 4 albi e poi riunita in un unico volume, la storia segue Spock, impegnato in un misterioso viaggio verso Romulus subito dopo la morte di Kirk in Generazioni, che riflette sul suo passato offrendoci approfondimenti su vari episodi della sua vita. La storia è scritta da Scott e David Tipton e illustrata da David Messina, che è stato ospite della STICCON 2010. Non è ancora stata annunciata una data di pubblicazione.

Lug 20 2011

Lo STIC a Riminicomix 2011

Manifesto Riminicomix 2011Il prossimo week-end, dal 22 al 24 luglio 2011, lo STIC sarà presente con un proprio spazio alla 15a Riminicomix, la mostra mercato del fumetto che si tiene nell’ambito della 27a edizione di Cartoon Club. Venite a trovarci: scambiaremo quattro chiacchiere sulle ultime novità relative al mondo di Star Trek! Se volete un assaggio di quello che ci sarà potete dare un’occhiata al servizio qui sotto, realizzato in occasione dell’edizione dello scorso anno… Vi aspettiamo numerosi con la vostra uniforme preferita!

Lug 19 2011

Fantamodellismo alla STICCON 2011

FantamodellismoGli amici del Klinzha, che alla STICCON (la convention annuale italiana dedicata a Star Trek) si occupano di gestire il Concorso di Fantamodellismo, hanno preparato un “videoriassunto” delle opere partecipanti all’edizione dello scorso maggio. Chissà… magari potrebbe ispirarvi a partecipare all’edizione dell’anno prossimo!

Lug 17 2011

Sta arrivando “The Captains”

Locandina The Captains“The Captains” (I Capitani) è un nuovo documentario della Epix prodotto e diretto da William Shatner, il quale incontra ognuno degli attori che hanno interpretato i capitani nel corso della saga di Star Trek. Shatner parla della sua esperienza nel ruolo che lo ha reso famoso intervistando Patrick Stewart, Kate Mulgrew, Scott Bakula, Avery Brooks, Chris Pine e tanti altri protagonisti della saga. Abbiamo sottotitolato per voi il trailer e alcune clip! E sul sito dedicato della Epix potete vedere tantissime foto, trailer e clip in lingua originale.

 

Ecco la traduzione del comunicato stampa rilasciato da Epix:

EPIX, il prestigioso servizio statunitense di video-on-demand, ha annunciato che trasmetterà l’anteprima del film di sua produzione, “The Captains”, alla Comic-Con di San Diego il prossimo venerdì 22 luglio. William Shatner parlerà dell’originale documentario, che ha prodotto e diretto, in cui si esplorano in profondità le vite degli attori che hanno interpretato dei capitani nei film e nelle serie di Star Trek. Avery Brooks, che ha vestito i panni del capitano Benjamin Sisko in Star Trek: Deep Space Nine, sarà con Shatner sul palco all’incontro del 22 luglio alla Comic-Con con il moderatore Kevin Smith. Verranno presentate scene esclusive e le domande del pubblico presente troveranno risposta.

Dopo l’incontro Shatner parteciperà al collegamento dal vivo della EPIX “Live from Comic-Con”, una sessione di domande e risposte online sul sito EpixHD.com che permetterà ai fan degli Stati Uniti di interagire con l’iconico scrittore-attore-produttore. “EPIX Live from Comic-Con” con William Shatner sarà prodotto dalla EPIX in compartecipazione con la Cox Communications, che presenta EPIX come parte della sua offerta “Movie Pak”.

“The Captains” verrà trasmesso in prima mondiale alle 20:00, ora di New York, il 22 luglio su EPIX e EpixHD.com come clou della serie “SHATNERPALOOZA”, una celebrazione dei lavori di William Shatner al cinema e in televisione trasmessi sul canale EPIX SVOD service e EpixHD.com dal 21 al 30 luglio. “SHATNERPALOOZA” parte con una maratona di 48 ore che comprenderà anche la prima televisiva mondiale di “William Shatner’s Gonzo Ballet”, il premiato film prodotto dalla EPIX Pictures che esplora le messe in scena della famosa coreografa Margo Sappington sulle musiche e le parole dell’album di Shatner del 2004 “Has Been”. Shatner ha prodotto, e recita, nel documentario che comprende apparizioni del compositore Ben Folds e dell’attore/musicista Henry Rollins. La maratona comprende anche la collezione completa dei sei film di Star Trek con il cast originale e William Shatner nei panni dell’originale capitano Kirk, più altri film visti di rado e a volte controversi come “The Intruder”, “Big Bad Mama”, “Disaster on a Coastliner” e “Broken Angel”, insieme ad alcuni momenti televisivi famosi come un classico episodio del 1964 di “Oltre i limiti”, la prova come primo presentatore di “Iron Chef” e interviste senza limiti.

I partecipanti alla Comic-Con potranno vedere “The Captains” su EpixHD.com come parte di un’offerta prova di due settimane.

“Da icona televisiva e cinematografica a eroe moderno di stile, William Shatner è un uomo dai molti talenti” ha detto il presidente della EPIX, Mark Greenberg. “Siamo onorati di celebrarlo come attore, produttore, regista e fenomeno culturale, e di portare il suo contributo ai fan della Comic-Con e su EPIX e EpixHD.com.”

Shatner e StewartShatner e BrooksMulgrew e ShatnerBakula e ShatnerPine e ShatnerShatner e Plummer