Mar 29 2017

Area 51: una scommessa vinta

Come annunciato in questo post, lo STIC-AL ha partecipato ad Area 51 a Pisa, una due giorni di full immersion nella fantascienza televisiva e del grande schermo.

L’avventura è stata condivisa al banco da Claudio, Patrizia, Raffaella, Giancarlo, Lucrezia e Nicola a cui si sono aggiunti sabato 25 Tino, autore delle foto che potete vedere tranne l’aliena finale, e domenica 26 Giuseppe, Maddalena e Leonardo.

Chi è passato da noi ha potuto ammirare una collezione di memorabilia di Star Trek (più un intruso…), si è fatto una foto in divisa con lo sfondo della plancia dell’Enterprise (classica o TNG) ed ha ricevuto informazioni sul club, sulla convention e sulla nuova serie Star Trek: Discovery.

Claudio e Nicola hanno animato le due conferenze che lo STIC-AL ha proposto: I 50 anni (più uno) di Star Trek e Leonard Nimoy.

Presenti vari gruppi che ritroveremo alla StarCon 2017 a Chianciano Terme.

Le giornate sono state chiuse dalla sfilata dei cosplay dei vari gruppi presenti che confluiva nella sala conferenze per assistere ad una pole dance che omaggiava l’universo di Batman.

Domenica, inoltre, c’è stato un body painting che alla fine ha regalato una nuova aliena al mondo del fantastico.

Tirando le somme, una gradita sorpresa questa manifestazione che ha attirato parecchi curiosi. Questa sua prima incarnazione è stata sicuramente una scommessa vinta.

Appuntatevi una nota sullo smartphone: l’anno prossimo passate per di qua.

 

 

 

Articoli correlati

  1. Lo STIC-AL ad Area 51 a Pisa.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*