ago 30 2015

Annunciate due ospiti dell’undicesima Reunion

L’organizzazione della Reunion XI, manifestazione del mondo della fantascienza e del fantastico che dal 20 al 22 novembre si terrà nuovamente all’Hotel Mediterraneo di Riccione, ha annunciato due ospiti tutte italiane: le disegnatrici Elena Casagrande ed Eleonora Carlini.

Elena ha studiato alla scuola internazionale del fumetto a Roma e da lì ha fatto da assistente al suo insegnante, David Messina, lavorando per la IDW su parecchie serie tra le quali anche alcune dedicate a Star Trek (Klingon: Scritto nel sangue, Visioni Aliene – la storia sugli Orioniani nel volume 1, la storia sui Q nell’inedito in Italia volume 2 -, Spock: Riflessioni). In seguito ha lavorato per la Marvel, i Boom! Studios sino ad arrivare alla Titan per illustrare i fumetti di Doctor Who (che aveva già illustrato per la IDW). Ha lavorato anche per l’editoria a fumetti italiana con Star Comics (La stirpe di Elan, Jonathan Steel), Tunuè (Mono numeri 2 e 6) e ReNoir (Tales of Avalon).

Elena Casagrande

Elena Casagrande

Eleonora in arte EloElo, nasce a Roma dove si diploma all’Istituto d’Arte e, dal 2008, ottiene i master in colorazione digitale e illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics. Esordisce come disegnatrice nel 2011 su XComics, edito da Coniglio, a cui seguono pubblicazioni con Pavesio Editore, Crazy Camper, Cyrano Comics e ReNoir. Nel 2012 collabora con IDW e Rainbow come colorista. Nel 2014 ha collabora con la Zenescope Entertainment mentre recentemente lavora per la Titan ad una serie su Doctor Who.

 

Eleonora Carlini

Eleonora Carlini

Fanno parte entrambe del gruppo Truckers Studio, un gruppo di 7 artiste di cui abbiamo già conosciuto Sara Pichelli, Claudia Balboni, Claudia ScarletGothica ed Arianna Florean.

Per iscriverti alla Reunion XI vai qui.

 

ago 22 2015

Samantha Cristoforetti in Star Trek? Sì e no…

Ha scatenato una serie di balzi al cuore degli appassionati della saga ideata da Gene Roddenberry, l’ascolto di alcuni telegiornali che hanno riportato la notizia che AstroSamantha sia in trattative per partecipare al prossimo film di Star Trek, le cui riprese inizieranno nel 2016.

Samantha ha portato lo STIC-AL nello spazio

Samantha ha portato lo STIC-AL nello spazio

Per fortuna che nelle edizioni seguenti hanno corretto il tiro spiegando che non si tratta della serie di film ufficiali ma del fanfilm Star Trek Axanar di cui si può già ammirare il preludio su internet, visto alla Reunion lo scorso anno.

Tutto nasce dall’aver riportato in maniera errata alcune righe del produttore esecutivo di Axanar, Alec Peters (e non Powers come scritto da qualcuno), che sul blog della produzione del 29 luglio 2015 comunica di aver scambiato alcune parole con Samantha Cristoforetti, dopo aver scoperto che è una fan della serie dal suo contatto con la NASA David Alexander. Non vi è alcuna certezza della sua partecipazione al film ma se possibile, saranno ben contenti di averla in una scena ancora da scrivere. La notizia è stata riportata il 20 agosto nel sito space.com intitolandola come se Samantha avesse accettato. Da qui la diffusione della falsa notizia.

Star Trek Axanar è una produzione indipendente che si realizzerà grazie ad una campagna di crowdfunding (donazioni via internet).

La foto che correda questo articolo è stata scattata da Samantha a bordo della stazione spaziale internazionale e fa parte di una serie di immagini a corredo di un articolo che la riguarda, pubblicato su Inside Star Trek Magazine 176. Che ci fa il gagliardetto dello Star Trek Italian Club nello spazio?

 

 

ago 20 2015

Ci ha lasciato Yvonne Craig

150820_YvonneCraig_1

La ricordiamo come la dolce Marta, la ragazza di Orione, pazza e dal triste destino, vista nell’episodio “Il sogno di un folle” della Serie Classica, ma è famosa soprattutto per aver vestito i panni di Batgirl nella serie televisiva “Batman” degli anni sessanta.

150820_YvonneCraig_3

Aveva 78 anni e ha perso la battaglia contro un cancro al seno che combatteva da oltre due anni.
Come scritto sul suo sito ufficiale, Yvonne Craig aveva il desiderio che nessuno piangesse per la sua morte, ma festeggiasse la meravigliosa vita che ha avuto come attrice, ballerina e filantropa, raccontato nel libro autobiografico From Ballet to the Batcave and Beyond.

150820_YvonneCraig_2

Per le esequie non ha voluto fiori, ma donazioni a The Angeles Clinic Foundation.

 

 

 

ago 06 2015

Tre nuovi ospiti alla STICCON del 2016

La prossima convention al Palacongressi di Bellaria – Igea Marina sarà un’occasione unica per festeggiare moltissimi anniversari.
Nel 2016 Star Trek festeggierà 50 anni, lo Star Trek Italian Club i 30 anni, e sarà anche la STICCON numero 30. Inoltre Ultimo Avamposto festeggerà i 20 anni di apertura!
Quale migliore occasione, dunque, per incontrare i nuovi ospiti che si aggiungono a Terry Farrell?
 
Sally Kellerman e Gary Lockwood sono stati i protagonisti del secondo episodio pilota “Oltre la galassia”, che nel 1966 dette il via alla produzione di Star Trek. Inoltre torna con noi BarBara Luna ovvero il tenente Marlena Moreau dall’episodio “Specchio, specchio”, che ritorna volentieri alla STICCON per festeggiare con noi!

 

150806_StarCon2015

 

La STICCON si svolgerà all’interno della StarCon a maggio 2016. Non potete mancare!

 

 

 

lug 01 2015

Termina la promozione dell’Inside in pdf. Nuova tariffa.

Col 30 giugno 2015 si esaurisce il periodo di promozione del bollettino Inside Star Trek Magazine dello Star Trek Italian Club “Alberto Lisiero” in pdf a soli 20 euro. Questa tariffa promozionale ci ha accompagnati durante le ultime manifestazioni in cui era presente il Club a partire dalla StarCon 2015 a Bellaria – Igea Marina sino al FEcomics&games a Ferrara.

ISTM_ventaglio

Dal 1° di luglio la quota di iscrizione allo STIC-AL con rivista in pdf sarà di 25 euro. Per tutte le modalità di iscrizione potete consultare la pagina apposita nel sito del club ufficiale italiano di Star Trek.

 

 

giu 27 2015

Lo STIC-AL a Riminicomix

Dal 16 al 19 luglio 2015 si svolgerà in Piazzale Federico Fellini – Rimini Marina Centro, la XIX edizione della Mostra Mercato del Fumetto di Cartoon Club: Riminicomix. L’entrata è libera e l’apertura è dalle 17 alle 24 così che dopo una giornata in spiaggia si possa godere di questa mostra.

Il manifesto disegnato da Lorenzo Mattotti

Il manifesto disegnato da Lorenzo Mattotti

Lo STIC-AL sarà presente con un banchetto e domenica 19 luglio alle 19:40 presso il Pala Cartoon presenterà una conferenza su Leonard Nimoy con relatori Nicola Vianello e Marco Pesaresi.

Venite a trovarci.

 

 

 

giu 23 2015

È morto James Horner, autore delle musiche de “L’ira di Khan”

È deceduto a 61 anni il musicista che ha composto le colonne sonore di Star Trek II: L’Ira di Khan e Star Trek III: Alla ricerca di Spock.
Moltissime sono le colonne sonore che ha firmato per grandi film: citiamo tra i tanti Avatar, Aliens, Apollo 13, A beautiful mind e Titanic, il film di James Cameron che gli valse due Oscar (miglior colonna sonora e miglior canzone).

150623_James_Horner

Appassionato di volo, il 22 giugno stava pilotando uno dei suoi aerei quando è precipitato a nord di Santa Barbara, in California.

 

 

giu 14 2015

È in uscita il numero 176 di Inside Star Trek Magazine

Sta per raggiungere le edicole e le case dei soci dello Star Trek Italian Club “Alberto Lisiero” il nuovo numero della rivista Inside Star Trek Magazine, bollettino ufficiale del club che si è aggiudicato nuovamente il Premio Italia alla scorsa StarCon.

Samantha Cristoforetti sulla copertina del numero 176

Samantha Cristoforetti sulla copertina del numero 176

In questo numero, come suggerisce la copertina, un ampio articolo su Samantha Cristoforetti che proprio in questi giorni è tornata sulla Terra ma non prima di aver fatto un grosso regalo al club.

Che regalo? Lo scoprirete al termine dell’articolo.

Oltre ad AstroSamantha ci sarà il resoconto fotografico della StarCon 2015, il confronto tra i personaggi classici e quelli dell’universo reboot dei film di J.J. Abrams, le news sul prossimo film e le aspettative di alcuni ‘esperti’ e tutte le classiche rubriche che compongono la rivista ufficiale italiana della serie creata da Gene Roddenberry.

Massimo Romani ritira il Premio Italia 2015

Massimo Romani ritira il Premio Italia 2015

Tutti i soci che hanno l’iscrizione che comprende la rivista in pdf, se abilitati alla visione di questo numero, possono correre sul sito del club, alla pagina della rivista, e seguire le istruzioni.

A tutti questi iscritti è già stata inviata da tempo la mail con utente e password per accedere al servizio di lettura on line. Se non l’avete ricevuta, controllate prima tra la spam e poi scrivete all’indirizzo del club.

Buona lettura.

 

giu 11 2015

È scomparso Vittorio De Angelis, la voce italiana di Geordi La Forge

Vittorio De Angelis, 52 anni, attore e doppiatore, è stato stroncato da un infarto oggi nella sua città natale, Roma.

Vittorio De Angelis

Figlio d’arte, apparteneva ad una famiglia storica di doppiatori, i De Angelis essendo figlio di Manlio e nipote di Gualtiero. Sue sorella è Eleonora De Angelis. Attualmente lavorava presso la CDC Sefit Group come direttore di doppiaggio e gli appassionati di Star Trek conoscono bene la sua voce dato che ha doppiato per 7 stagioni e 4 film l’attore LeVar Burton in Star Trek The Next Generation nel suo ruolo di Geordi La Forge.

Geordi La Forge

Per il suo curriculum quale doppiatore e tutto il resto vi consiglio la scheda nel sito di Antonio Genna che ringrazio per le notizie qui sopra riportate e riprese da qui.

 

 

giu 09 2015

Nichelle Nichols sta meglio

La sera del 3 giugno u.s. l’interprete dell’originale Uhura nei telefilm della serie classica di Star Trek e in 6 film per il cinema tratti dalla stessa è stata colpita da un lieve ictus nella sua casa di Los Angeles.

Nichelle 'Uhura' Nichols

Nichelle ‘Uhura’ Nichols

Un comunicato del 4 giugno pubblicato sulla sua pagina di Facebook riporta “Nichelle Nichols è stata sottoposta sia ad una TAC che a una risonanza magnetica oggi. La TAC è negativa e attendiamo i risultati della risonanza. Attualmente è sveglia, mangia, è di buon umore e in grado di fare conversazione. La metà destra ha mostrato segni secondari o perdita di mobilità, ma non mostra segni di paralisi.”

Un aggiornamento del 5 giugno sempre sulla pagina Facebook: “La risonanza magnetica ha mostrato che Nichelle Nichols ha avuto un lieve ictus. Inizierà la terapia questa mattina per valutare quanto danno è stato fatto e per cercare di determinare le probabilità di un recupero totale o parziale. I terapisti testeranno la mano facendola scrivere e le gambe per vedere se riesce a stare in piedi e camminare da sola. Ieri sera Nichelle è rimasta vigile e allegra.”

Nichelle Nichols, che ha 82 anni, oltre ad aver guadagnato un posto nella storia di Star Trek è stata anche una presenza costante e gioiosa alle convention in tutto il mondo. Inoltre, ha ottenuto successo come cantante, reclutatore della NASA, autrice e altro ancora.

I nostri migliori auguri a Nichelle, ospite a Bellaria – Igea Marina della STICCON XVII nel 2003.

 

Aggiornamento 11/6/2015 1:00

Nichelle Nichols dovrebbe aver lasciato poco fa il West Hills Hospital. Sta molto bene e i medici hanno grandi speranze per una rapida ripresa grazie alla terapia fisica da fare a casa. Lei è dispiaciuta di dover annullare la sua partecipazione questo fine settimana alla Eternal Con ma prevede di tornare in pista nel più breve tempo possibile e ha tutte le intenzioni di farlo al FLORIDA SUPERCON a Miami, il 26-28 giugno 2015.

 

Post precedenti «