STICCON

9 marzo 2014 – È Carlo Freccero il vincitore per il 2014 del premio dedicato ad Alberto Lisiero

Lo scorso anno è stato istituito Il premio Alberto Lisiero per la divulgazione del fantastico per lasciare un un ulteriore segno a ricordo del Presidente e Fondatore dello Star Trek Italian Club.

In questa sua seconda edizione il premio verrà consegnato, durante la multiconvention che si svolge a Bellaria dal 22 al 25 maggio 2014, a Carlo Freccero (Savona, 5 agosto 1947), autore di programmi televisivi, insegnante universitario, direttore di palinsesti per Mediaset in Italia e in Francia, direttore di rete per la RAI ma soprattutto, per gli appassionati italiani di fantascienza, fantasy, anime e quant’altro gravita attorno a questi generi, fondatore di RAI 4 di cui è stato direttore sino allo scorso anno, quando è andato in pensione. Attualmente è direttore artistico di Fuoriserie, il nuovo canale per le fiction inedite della tv on demand Cubovision di Telecom Italia.

Carlo_Freccero

Carlo Freccero, premio Alberto Lisiero per la divulgazione del fantastico 2014

 

Appuntamento quindi al Centro Congressi Europeo di Bellaria per incontrare questo vulcanico personaggio che ha molto da raccontare sulla televisione di ieri e di oggi.

 


 

20 febbraio 2014 – STICCON 2014: arriva la scheda d’iscrizione

STICCON_2014_bumperNella cornice della cittadina di Bellaria, arriva puntuale anche quest’anno quella che è ormai l’evento che raggruppa la fantascienza ed il fantastico a 360 gradi. Quella che è chiamata da tutti La Multicon, raccoglie al suo interno la convention della fantascienza scritta, l’Italcon, giunta alla sua quarantesima edizione; l’incontro annuale degli appassionati di Guerre Stellari riuniti nel club Yavin 4 con la loro YavinCon XI; la più longeva delle convention di fantascienza legata ad una saga, quella di Star Trek, cioè la STICCON dello STIC-AL con la XXVIII edizione e la prima Anime-Con presentata dal Gundam Italian Club, che sarà imperdibile per chi ama l’animazione giapponese di un certo tipo.

Gli ospiti fino ad ora annunciati, per quanto riguarda Star Trek e Guerre Stellari, sono già stati comunicati alla Reunion dello scorso anno e li potete ammirare in questo video di presentazione ed ammirarli nel poster composto da Marco Paulli.

 

STICCON_2014_poster01

Il poster della manifestazione

 

John Billingsley è l’interprete del dottor Phlox in Star Trek: Enterprise. Il 20 maggio festeggia il compleanno e quale miglior posto per farsi fare gli auguri se non il palco del Centro Congressi Europeo di Bellaria?

Bonita Friedericy è sua moglie e seppur interprete di un personaggio in un episodio di Enterprise, la ricordiamo sicuramente per il suo ruolo nella serie Chuck che è quello del generale Diane Beckman.

Andrew Probert nella sua professione di designer ha disegnato l’Enterprise del primo film e l’Enterprise-D di Star Trek: The Next Generation oltre ad aver messo lo zampino (e anche molto di più) in Ritorno al futuro, Battlestar Galactica (serie classica), Street Hawk, Supercopter (Airwolf) e molte altre produzioni.

Toby Philpott è principalmente un ‘burattinaio’ e come tale ha lavorato ne Il ritorno dello Jedi cooperando ai movimenti di Jabba, Labyrinth – Dove tutto è possibile nella parte del primo sfrenato, Dark Cristal dove dona movimento al personaggio dell’Alchimista.

John Coppinger oltre ad essere un altro del team che animò il primo Jabba, ne ha anche realizzato la scultura da cui poi è stato modellato il pupazzo. Per capire come tutta questa gente fosse posizionata all’interno del pupazzone, ecco un disegno esplicativo seguita dalla foto di John e Toby, non presenti coi loro volti nel poster della manifestazione.

 

animatori_di_Jabba

Posizione degli animatori di Jabba

 

Toby_Philpott_e_John_Coppinger

Toby Philpott e John Coppinger assieme a Jabba

 

Ad accompagnare gli ospiti una presenza fissa da molte STICCON, Richard Arnold.

Il Comitato Organizzatore annuncerà a breve gli ospiti dell’Italcon e nella sua tradizione di non annunciare gli ospiti prima di aver fatto firmare il contratto, si è lasciato però sfuggire che ne potremo vedere delle belle.

Per non mancare all’evento, curato anche da Ultimo Avamposto, che avrà luogo tra il 22 ed il 25 maggio 2014 correte a compilare e spedire la scheda di iscrizione che trovate qui.

 

 

 


25 aprile 2013 – La STICCON non smette di stupire: Dario Argento premiato a Bellaria

STICCON_2013_newDopo la scomparsa del Presidente dello Star Trek Italian Club Alberto Lisiero, in molti avrebbero voluto fare qualcosa che ricordasse negli anni l’Ammiraglio dello STIC e proprio per questo è nato un premio a lui dedicato: Il premio Alberto Lisiero per la divulgazione del fantastico.

Il premio vuole ricordare la figura di Alberto Lisiero e la sua instancabile pluriennale attività di diffusione del Fantastico presso il grande pubblico perseguita con costanza, entusiasmo e generosità e verrà conferito a chi abbia raggiunto risultati d’eccellenza nella diffusione del fantastico in quanto evento culturale.

In questa sua prima edizione il premio viene conferito a Dario Argento con la seguente motivazione: “per il meritorio progetto televisivo dal titolo 100 pallottole d’argento che attraverso la forma della rassegna commentata di opere video di genere ha contribuito a creare nel pubblico una maggiore consapevolezza della storia e dei vari approcci visuali della cinematografia di ambito horror e fantastico.”

Dario_Argento

Dario Argento ospite della STICCON

Dario Argento nasce a Roma il 7 settembre 1940; fin da piccolo respira “aria di cinema”, difatti suo padre, Salvatore è un produttore e suo nonno distributore di film in Brasile; sua madre, Elda Luxardo, è una famosa fotografa al cui obiettivo si prestano i più importanti volti dello spettacolo italiano, da Sophia Loren a Gina Lollobrigida. Il piccolo Dario si trattiene spesso nello studio della madre e rimane fortemente affascinato da quelle figure femminili, dal gusto per l’illuminazione e per il dettaglio, dalle lunghe sedute per il trucco, tutte componenti che caratterizzeranno il suo cinema. Attratto dalla letteratura e dalla scrittura, negli anni’60 pubblica articoli di critica su Paese Sera e scrive molte sceneggiature. Nel 1968 gli viene affidata da Sergio Leone, assieme al giovane Bernardo Bertolucci, la stesura del soggetto di C’era una volta il west, ma l’anno decisivo per lui è il 1969 durante il quale collabora alla sceneggiatura di Metti una sera a cena con Giuseppe Patroni Griffi e scrive L’uccello dalle piume di cristallo, di cui vuole fare anche la regia. Ma i produttori non si fidano e nel 1970 Argento dovrà autofinanziarsi creando una società con suo padre. Dopo un inizio in sordina il film si rivela un successo e nei mesi seguenti Argento gira Il gatto a nove code e Quattro mosche di velluto grigio. All’inizio del 1975 esce Profondo rosso, film-evento con il quale Argento raggiunge uno dei momenti più alti del suo cinema e compie un salto in avanti verso quei territori neogotici e dell’occulto che domineranno la sua filmografia sin dal film seguente Suspiria (1977) di genere schiettamente Horror, che proietta Argento sulla scena del successo internazionale. Dopo Inferno (1980) con Tenebre (1982) Argento rilegge il thriller razionale compiendo un’ ulteriore svolta stilistica, sempre più vicina al manierismo, al gioco autocitazionista, all’effetto splatter. Nel 1985 esce Phenomena, nel quale Argento calibra la componente irrazionale dei suoi precedenti horror e i meccanismi logici del thriller. Nel 1987 dopo alcune disavventure personali e la cancellazione di un suo progetto di regia teatrale per il Rigoletto di Verdi Argento torna nelle sale con Opera e partecipa alla conduzione di un programma tv con Enzo Tortora, Giallo, per il quale produce una serie di telefilm a quiz. Nel 1993 gira Trauma, prima collaborazione con sua figlia Asia, nel 1996 La sindrome di Stendhal e nel 1998 una personale rivisitazione de Il Fantasma dell’opera di Leroux. Dopo Non ho sonno (2001), Il Cartaio (2004) e Do you like Hitchcock? per la Rai tv, nel 2005 e nel 2006 gira Istinto assassino (Jenifer) e Istinto animale (Pelts) due tra i migliori episodi della serie Masters of Horror, progetto internazionale cui partecipano i maggiori autori del cinema horror contemporaneo. Nel 2007 con La terza madre completa la trilogia iniziata con Suspiria e proseguita con Inferno e viene invitato al Festival di Cannes, evento che dimostra l’alta considerazione e il prestigio di cui gode Argento, e i suoi film, in tutto il mondo. Nel 2008 tra peripezie e cambi di cast gira Giallo che viene distribuito solo nel circuito home video. Nel 2012 stupisce ancora il pubblico e la critica con una inaspettata lettura 3D del Dracula di Bram Stoker.

Andiamo quindi a vedere come si trasforma il poster della convention.

STICCON_XXVII_teaser_poster_8

...e nel poster arriva Dario Argento (grafica di Marco Paulli)

E arriva anche il patrocinio del Comune di Bellaria con cui speriamo di intrecciare una serie di proficue collaborazioni.

STICCON_XXVII_teaser_poster_9

Lo stemma del Comune di Bellaria nuovamente sui nostri poster (grafica di Marco Paulli)

I più attenti avranno notato il volto di Davide Perino.

Davide_Perino

Davide Perino (copyright degli aventi diritto)

Davide Perino (Roma 21 luglio 1981), attore e doppiatore, nasce figlio d’arte nel mondo del doppiaggio. È infatti figlio dell’ex-doppiatrice Silvia Bellini, fratello di Elena Perino e nipote di Gianfranco Bellini (la voce di decine di star di Hollywood e… la voce di HAL 9000 in 2001 Odissea nello Spazio).

Davide, appassionato di videogiochi, canottaggio, canoa, polo, pesca, macchine e motori, è conosciuto tra i fan della fantascienza e del fantastico per aver prestato la voce a Elijah Wood (Leo Biederman in “Deep Impact”, Frodo Baggins nella trilogia de “Il Signore degli Anelli” e ne “Lo Hobbit”). Dal 2009 è anche la voce di Anton Yelchin, il Pavel Chekov dei nuovi film cinematografici di Star Trek.

Ma Davide, per i fan di Gundam, è la voce di uno dei due personaggi più importanti dell’intera saga del Mobile Suit Bianco. Nel 2004, quando si decise di rilanciare il brand giapponese in Italia, Yoshiuky Tomino (papà di Gundam) venne personalmente in Italia a fare il casting delle voci per il nuovo doppiaggio. E in quell’occasione, Davide è stato scelto dal maestro Tomino per il ruolo di Amuro Rey, il pilota del Gundam!

Dopo la serie TV di Mobile Suit Gundam, Davide sotto la direzione di Fabrizio Mazzotta, ha dato voce ad Amuro in tutte le sue successive apparizioni: nella trilogia cinematografica riassuntiva della prima serie, nella serie TV Mobile Suit Z Gundam e rispettiva trilogia cinematografica e nel film capolavoro d’animazione “Il Contrattacco di Char” che, ambientato 13 anni dopo il loro primo scontro, chiude l’eterno duello tra Amuro e Char Aznable.

Sia Dario Argento che Davide Perino attendono le vostre domande alla Multiconvention di Bellaria.

 


 24 aprile 2013 – Torna “Invasion Bellaria” e la domenica non sarà più la stessa

STICCON_2013_newÈ stato pubblicato sul sito della STICCON il programma aggiornato della Convention che si svolgerà a Bellaria dal 23 al 26 maggio 2013. Se correte a guardare gli eventi della domenica mattina troverete il cambiamento più rilevante.

Il Comune di Bellaria ci ha interpellato… e noi abbiamo risposto dando vita a un evento unico nel suo genere nato anni fa proprio per le strade di questa cittadina: INVASION BELLARIA!

Domenica 26 maggio 2013 la MultiConvention formata da STICCON XXVII, YavinCon X, Side-Con VI e Italcon 39 prende possesso del centro di Bellaria (ritrovo in costume ore 9:30 in Piazza Giacomo Matteotti) e lo fa con una “invasione” in piena regola: truppe imperiali, ufficiali della Federazione, Newtype, alieni, robot e dottori marceranno insieme sull’Isola dei Platani per arrivare là dove…

CINEMA TEATRO ASTRA (Isola dei Platani – Viale Paolo Guidi 77/E)

Speciale J.J. Abrams – Aspettando Star Trek e Star Wars

Dalle ore 10:30 un viaggio nell’universo stellare in compagnia di esperti ed addetti ai lavori che, con testimonianze e filmati esclusivi, ci parleranno del prossimo film di Star Trek e della futura nuova trilogia di Guerre Stellari.

  • Aspettando al buio – il doppiaggio, con Gabriella Cordone Lisiero e Marcello Rossi
  • Aspettando al buio – Il prequel, con David Messina disegnatore del fumetto Countdown to Darkness (Ultimo Avamposto editore)
  • Aspettando al buio – il film, proiezioni speciali e trailers
  • Al buio aspettando – Tra un po’ di tempo in una galassia lontana lontana…. Notizie, commenti, analisi e voci di corridoio sull’avvento della Terza Trilogia sequel di Star Wars a firma Disney (a cura di Yavin 4).

Ecco la piantina per orientarsi e raggiungere il Teatro.

Invasion_Bellaria_2013

Come raggiungere il Cinema Teatro Astra

Alle ore 13.00 si tornerà al Centro Congressi per il pranzo.

[warning]ATTENZIONE: i locali del Centro Congressi rimarranno CHIUSI durante la mattina della domenica. Sarà aperta la sola Reception.[/warning]


17 aprile 2013 – David Messina ritorna alla STICCON a Bellaria

STICCON_2013_newHa confermato la sua presenza alla STICCON XXVII, ritornando a Bellaria dopo la convention del 2010, il disegnatore David Messina, artista che ha lavorato e lavora con le più grandi case di fumetti americane. Tra queste la IDW che pubblica la versione cartacea della saga di Star Trek e proprio di recente ha dato alle stampe il prequel del prossimo film di Star Trek dal titolo Countdown to Darkness, disegnato proprio da David.

 

 

David Messina e Sara Pichelli

David Messina e Sara Pichelli (copyright degli aventi diritto)

Spulciando tra le pagine del fumetto ci si imbatte nell’omaggio che David ha voluto fare all’Ammiraglio Alberto Lisiero, il Presidente dello Star Trek Italian Club scomparso prematuramente a inizio anno. Nel quarto ed ultimo numero del fumetto, ad un certo punto Kirk sbuca in una stanza con alcuni membri dell’equipaggio. Alberto compare indubbiamente tra questi.

STCTD4_a

Star Trek Countdown To Darkness n° 4 pagina 11 (copyright degli aventi diritto)

 

STCTD4_b

Altro maggio di David Messina ad Alberto Lisiero (copyright degli aventi diritto)

Qualcuno si è pure montato la testa e vede soci STIC in ogni vignetta. Non pensate che questi due assomiglino a Marco Pesaresi e a Nicola Vianello?

STCTD4_c

Ma sono davvero Pesaresi e Vianello? (Copyright degli aventi diritto)

David, oltre a omaggiare Alberto facendolo comparire nel prequel al nuovo film, ha fatto inserire la dedica ad Alberto nel volume che raccoglie i quattro albi della miniserie.

STCTD_paperback

Copertina del volumetto dedicato ad Alberto Lisiero (copyright degli aventi diritto)

Anche Ultimo Avamposto, editore della versione italiana dei fumetti di Star Trek, ha fatto inserire una dedica nel secondo albo italiano che raccoglie i numeri 3 e 4 e, per i più attenti, un inside joke: a voi scovarlo. Un’idea dell’editore è anche la preparazione di un’edizione speciale autografata del secondo albo italiano, che sembra conterrà tavole non pubblicate.

Se volete ringraziare di persona David, venite a farlo a Bellaria durante il suo incontro col pubblico e portate il fumetto da fargli firmare.

 


9 aprile 2013 – Convention: con la nuova scheda di iscrizione arrivano gli Acchiappafantasmi.

STICCON_2013_newCome era scritto sulla scheda di iscrizione che era disponibile sino a pochi giorni fa, i prezzi della multiConvention che si svolgerà al Centro Congressi Europeo di Bellaria dal 23 al 26 maggio 2013 hanno subito un leggero ritocco dal primo di aprile… tranne la domenica.

A breve sarà disponibile un nuovo programma della manifestazione dove speriamo di poter annunciare una domenica diversa dal solito per divertirsi tutti assieme ancora di più (se possibile).

Nel frattempo ecco qui la nuova scheda di iscrizione aggiornata.

download scheda

Restate in ascolto ma nel frattempo leggetevi i progress report che abbiamo preparato per la stampa.

Comunicato n°1

Comunicato n° 2

Comunicato n° 3

Ed è proprio col comunicato numero 3 che viene annunciato un nuovo gruppo di appassionati che interagirà con i partecipanti durante le quattro giornate di Bellaria: Ghostbusters Italia.

 


6 aprile 2013 – “Oh, Cielo! Andrò a Bellaria” (D-3BO)

 

STICCON_2013_newProbabilmente è quanto direbbe D-3BO, il droide dorato della saga di Guerre Stellari (C-3PO e Star Wars per i più giovani) una volta raggiunto dall’invito alla convention multipla che si svolgerà a Bellaria dal 23 al 26 maggio 2013.

Direbbe, perché l’invito è stato fatto alla voce storica italiana del droide protocollare: Rodolfo Traversa.

Potrete ascoltare la voce di Rodolfo sul palco di Bellaria Venerdì 24 maggio 2013 e magari chiedergli se è stato più facile doppiare un droide inespressivo o l’alieno Willie (Robert Englund) in V-Visitors. Sicuramente li ha resi più umani entrambi.

 

Rodolfo Traversa 2013

Rodolfo Traversa

 

STICCON_XXVII_teaser_poster_7

Il poster vero della Convention, senza Giacobbo del 1° aprile (grafica di Marco Paulli)

E prima che vengano inseriti i nuovi ospiti ecco l’ultima versione (per ora) del poster della Convention.

 

 

 

 

 

 

 

E sempre in tema di poster, ecco quello degli amici di Yavin 4.

Poster_YavinCon_X_2013

Il poster della YavinCon X (disegno di Sara Forlenza)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


27 marzo 2013 – Ecco il programma della convention di Bellaria e Richard LeParmentier si unisce alla festa

STICCON_2013_newQuando ci si prepara a una Convention come quella che si svolgerà a Bellaria dal 23 al 26 maggio 2013 al Centro Congressi Europeo, una delle domande che vengono rivolte più spesso agli organizzatori è “Qual è il programma della manifestazione?”

Certo, quando si devono unire la STICCON XXVII, la YavinCon X, la Side-Con 6 e l’Italcon 39 non è facile farci stare tutto negli orari di apertura delle sale, ma un abile gioco d’incastri ha portato alla stesura di una bozza che potete scaricare in formato pdf qui.

Il compito si rivela ancora più arduo quando gli ospiti continuano ad essere annunciati e si deve poi inserirli nel programma già pieno zeppo di incontri ed eventi.

Ammiraglio Motti

L'ammiraglio Motti dal film Guerre Stellari (copyright degli aventi diritto)

È quanto succederà adesso con l’annuncio dell’arrivo a Bellaria di Richard LeParmentier, l’ammiraglio Motti di Guerre Stellari (Star Wars Episodio IV: Una nuova speranza per i più giovani).

LeParmentier è apparso in oltre 50 film e programmi televisivi. Pur essendo nato negli Stati Uniti (Pittsburgh, 16 luglio 1946), si è trasferito nel Regno Unito nel 1974. Di conseguenza, la maggior parte dei suoi lavori sullo schermo sono in produzioni inglesi.

Il suo ruolo più famoso è stato quello dell’Ammiraglio Motti, l’ufficiale imperiale arrogante che viene soffocato da Dart Fener in Guerre Stellari (1977). Il suo ultimo ruolo sullo schermo risale al 1992, e nel periodo 1988-92, ha lavorato come sceneggiatore per la televisione britannica.

LeParmentier è stato precedentemente sposato, tra il 1981 e il 1984, con l’attrice inglese Sarah Douglas, meglio conosciuta per aver interpretato il ruolo di Ursa in Superman e Superman II. I due sono apparsi insieme in diversi film, tra cui Rollerball, Gli uomini della terra dimenticata dal tempo e Superman II.

Richard LeParmentier

Richard LeParmentier durante una sessione autografi (copyright degli aventi diritto)

Nel 1976, inoltre, entrambi sono apparsi nella 2ª stagione della serie inglese Spazio: 1999, anche se in diversi episodi. Richard LeParmentier vive a Bath, Somerset, Inghilterra.

Con la presenza contemporanea di LeParmentier e Prowse (ammiraglio Motti e Dart Fener), potremo sentire nuovamente recitare la famosa battuta “Trovo insopportabile la tua mancanza di fede!

In attesa del nuovo teaser poster della convention che includa anche LeParmentier, vi propongo qui sotto la sesta versione, pubblicata per la prima volta sul retrocopertina del bollettino dello STIC Inside Star Trek Magazine 163, ora in edicola.

L'ultima versione del poster della convention (grafica di Marco Paulli)

 


5 marzo 2013 – Sono iniziate le segnalazioni per il Premio Italia che verrà consegnato all’Italcon 39 a Bellaria.

 

STICCON_2013_newIl Premio Italia, istituito nel 1972, esprime l’apprezzamento del fandom italiano per la produzione italiana dell’anno precedente per il settore fantastico (in senso molto ampio del termine). Le categorie sono cambiate negli anni, includendo romanzi, racconti, curatori di riviste, fanzine, illustratori, ecc.

Le fasi di voto del premio sono principalmente due: le segnalazioni e le valutazioni dei finalisti. Quest’anno hanno diritto al voto oltre agli iscritti alla WorldSF, i partecipanti alle edizioni XXXVII (Milano 2011) e XXXVIII (Bellaria 2012) dell’Italcon.

 

Se hai partecipato ad una delle ultime due Italcon e non hai ricevuto la convocazione al voto, scrivi a staff@worldsf.org

Per le segnalazioni la votazione è aperta dal 4 marzo 2013 al 29 marzo 2013 mentre per la valutazione dei finalisti la votazione è aperta dal 1 aprile 2013 al 21 aprile 2013.

 

Le categorie in vigore sono le seguenti:

 

  • Miglior ARTICOLO su pubblicazione amatoriale (su fanzine o sito amatoriale)
  • Miglior ARTICOLO su pubblicazione professionale
  • Miglior ARTISTA
  • Miglior COLLANA
  • Miglior CURATORE
  • Miglior FANZINE prodotta in forma cartacea
  • Miglior RACCONTO su pubblicazione amatoriale (su fanzine o sito amatoriale)
  • Miglior RACCONTO su pubblicazione professionale
  • Miglior RIVISTA
  • Miglior ROMANZO o ANTOLOGIA PERSONALE DI FANTASCIENZA
  • Miglior ROMANZO o ANTOLOGIA PERSONALE FANTASY
  • Miglior SAGGIO
  • Miglior OPERATORE ARTISTICO non individuato in altre categorie
  • Miglior TRADUTTORE
  • Miglior ROMANZO INTERNAZIONALE
  • Miglior SITO AMATORIALE

 

La consegna del Premio Italia avverrà sabato 25 maggio durante la serata della Italcon39/STICCON XXVII/YavinCon X/Side-Con 6 di cui qui sotto potete ammirare l’ultimo teaser poster prodotto, che racchiude tutti gli ospiti – attualmente – annunciati.

STICCON_XXVII_teaser_poster_5

L'ultima (per ora) versione del poster della Convention di Bellaria (grafica di Marco Paulli)

 

 


23 Febbraio 2013 – Un premio Nebula ed un Cacciatore di Taglie sul palcoscenico del Centro Congressi Europeo di Bellaria

 

Si aggiungono altri ospiti alla più grande e longeva convention di fantascienza e del fantastico d’Italia.

La STICCON XXVII che si svolgerà dal 23 al 26 maggio 2013 al Centro Congressi Europeo di Bellaria in provincia di Rimini, sede anche di Italcon 39, YavinCon X e Side-Con VI, ha aggiunto al suo carnet di ospiti due nomi ben noti agli appassionati.

Si tratta dello scrittore Michael Bishop e dell’attore Jeremy Bulloch interprete del cacciatore di taglie Boba Fett.

 

 

Lo scrittore Michael Bishop (copyright degli aventi diritto)

Michael Bishop, nato in Nebraska nel 1945, è stato vincitore ben due volte del premio Nebula: nel 1981 per The Quickening (miglior romanzo breve) e nel 1982 con Il tempo è il solo nemico (No Enemy But Time, miglior romanzo). È stato insignito di ben quattro premi Locus e le sue opere sono state in nomination varie volte  al premio Hugo. Nel luglio 2009 The Pile è stato insignito del premio Shirley Jackson per il miglior racconto breve del 2008.

Ha pubblicato trenta romanzi a suo nome, tre in collaborazione, e più di 140 racconti raccolti (per ora) in otto antologie (l’ultima è del febbraio 2012). I suoi racconti sono stati pubblicati su Playboy, Alfred Hitchcock’s Mystery Magazine, Ellery Queen’s Mystery Magazine, Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine, the Magazine of Fantasy and Science Fiction, the Missouri Review, the Indiana Review, the Chattahoochee Review, the Georgia Review, Omni, e Interzone. Le sue opere sono state tradotte in più di dodici lingue.

 

L'attore Jeremy Bulloch (copyright degli aventi diritto)

Direttamente dalla trilogia originale di Guerre Stellari e più precisamente da L’Impero Colpisce

Boba Fett, cacciatore di taglie (copyright degli aventi diritto)

Ancora e Il Ritorno dello Jedi, arriva il cacciatore di taglie più amato/odiato dagli appassionati della saga di George Lucas, Boba Fett, nei panni del suo interprete Jeremy Bulloch.

Nato a Leicestershire in Inghilterra, ha lavorato nel cinema per quasi mezzo secolo ma la gente lo ricorda principalmente per il ruolo di Boba Fett, un cacciatore di taglie nato come cartone animato in The Star Wars Holiday Special (1978) ma apprezzato dai fan solo alla sua apparizione ‘dal vivo’ ne L’Impero Colpisce Ancora (1980).

Ha partecipato a tre film di James Bond: La spia che mi amava dove interpreta un membro dei ranger al servizio di Sua Maestà, e in Solo per i tuoi occhi e Octopussy – Operazione Piovra in cui dà il volto a Smithers, l’assistente di Q. Ha lavorato anche nella serie inglese Doctor Who nelle storie The Space Museum e The Time Warrior. Ha calcato nuovamente la scena in Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith interpretando il Capitano Colton.

Da buon padre di tre figli e nonno di dieci nipoti, saprà incantarci coi suoi aneddoti.

Concludo con il poster preparato prima dell’annuncio dei nuovi ospiti. In esso trovate il tributo all’Ammiraglio dello STIC Alberto Lisiero.

Il poster della Convention con il tributo ad Alberto Lisiero (grafica di Marco Paulli)

 


17 Febbraio 2013 – Aggiornate le pagine relative alla STICCON 2013 sul sito dello STIC.

Sono state aggiornate le pagine sulla STICCON nel sito dello STIC con tutte le notizie sulla convention del 2013.

Su queste pagine potrete trovare la scheda di iscrizione, le schede degli ospiti aggiornate man mano che vengono annunciati, le indicazioni per arrivare al Centro Congressi Europeo di Bellaria, il programma (disponibile a breve) e altro ancora.

Visitatele costantemente per essere sempre aggiornati sulla più grande convention di fantascienza e fantastico d’Italia.

 


14 Febbraio 2013 – STICCON: arrivano gli ospiti, cambia la scheda d’iscrizione.

 

A Bellaria dal 23 al 26 maggio 2013 ci sarà la più grossa convention italiana della fantascienza e del fantastico e man mano che vengono annunciati gli ospiti, vengono prodotte nuove locandine e versioni aggiornate della scheda d’iscrizione. Questo per dare visivamente la lista degli ospiti e ricordare a chi si iscrive alla convention, tra le varie cose tipo costi convegno e sistemazioni alberghiere, che sarà possibile portare a casa una fantastica foto che vi ritrarrà a fianco dei vostri beniamini. Imperdibile.

Leggete bene quindi la nuova versione della scheda d’iscrizione che potete scaricare proprio qui.

 

download scheda

 

Passando alle locandine, qui sotto potete ammirare un poster che non è stato possibile usare per mancanza di tempo.

 

Il poster misterioso. (grafica di Marco Paulli)

Si è preferito annunciare sin da subito l’arrivo di Robert Duncan McNeill anche se si

Il poster rivelatore (grafica di Marco Paulli)

era accarezzata l’idea di lasciare al pubblico della convention alcuni giorni di mistero attorno al nuovo ospite ‘di Star Trek‘ che sarebbe stato annunciato di lì a poco.

A fianco la versione che avrebbe rivelato l’ospite.
Naturalmente non siamo ancora al poster definitivo e nei limiti del possibile cercheremo di presentarveli tutti.

12 Febbraio 2013 – Dart Fener arriva a Bellaria assieme a Tom Paris.

 

Lo scorso anno la voce del doppiatore Massimo Foschi ha terrorizzato gli Jedi presenti alla STICCON/YavinCon/Italcon. Quest’anno l’uomo che ha impersonato per tre film il Signore Oscuro dei Sith raggiunge le spiagge di Bellaria per imporre il lato oscuro della forza tra i partecipanti. Il Centro Congressi Europeo, dal 23 al 26 maggio 2013 accoglie David ‘Dave’ Prowse, l’uomo dentro l’armatura di Dart Fener (o Darth Vader, se preferite).

 

 

 

David Prowse, l'uomo dietro la maschera di Dart Fener. (copyrigt degli aventi diritto)

 

Prowse non è l’unico ospite che si aggiunge a quelli già annunciati nelle precedenti news.

È infatti pronto ad atterrare direttamente sul palco della sala principale della convention, Robert Duncan McNeill, l’interprete di Tom Paris in Star Trek Voyager.

 

Robert Duncan McNeil salirà quest'anno sul palco di Bellaria. (copyright degli aventi diritto)

Questa volta niente teaser poster che proporremo in una nuova news, quindi tornate a trovarci.

 


10 Febbraio 2013 – Annunciati nuovi ospiti alla Convention a Bellaria

 

Sono passate poche ore dalla pubblicazione del teaser poster della STICCON del 2013 che già sono stati annunciati altri ospiti alla convention che si terrà dal 23 al 26 maggio 2013 al Centro Congressi Europeo di Bellaria.

L’organizzazione della Italcon 39 ci ha comunicato che saranno con noi Donato Altomare e Luigi Cozzi.

Donato Altomare è laureato in ingegneria civile presso l’Università di Bari e dal mondo del fandom è passato al professionismo diventando un autore di fantascienza. Ha vinto due volte il premio Urania: nel 2001 con il romanzo Mater Maxima, e nel 2008 con il romanzo Il dono di Svet.

 

Regista, scrittore e saggista, Luigi Cozzi esordisce nella regia nel 1969 con la pellicola Il tunnel sotto il mondo, co-sceneggiato e prodotto da Alfredo Castelli. Tra i suoi film Dedicato a una stella (1975), Star Crash – Scontri stellari oltre la Terza Dimensione (1978), Contamination (1980) e Hercules (1983) con Lou Ferrigno. È anche scrittore e saggista con all’attivo più di venti volumi tra studi sul cinema e la fantascienza. È docente dell’Accademia di Cinema romana ACT MULTIMEDIA a Cinecittà e curatore per le collane editoriali della società Profondo Rosso.

 

Vediamo quindi com’è il poster così aggiornato.

 

Il poster della Convention inizia a popolarsi.

 

Altri ospiti stanno per aggiungersi. Vieni a trovarci regolarmente per scoprire i loro nomi.

 


8 Febbraio 2013 – Conto alla rovescia per la STICCON. Iniziano le iscrizioni.

 

Anche quest’anno torna al Centro Congressi Europeo di Bellaria (Rimini) dal 23 al 26 maggio 2013 la più grande manifestazione italiana dedicata alla fantascienza.

Partita quasi trent’anni fa come incontro che raggruppava poche persone da tutta Italia legate alla serie televisiva Star Trek, per la sua XXVII edizione, oltre a rinnovare la presenza dell’Italcon giunta alla sua 39ª edizione e del club Yavin 4 con la sua YavinCon che spegne le 10 candeline, ritrova un gradito collaboratore della Reunion, il Gundam Italian Club, che sarà presente con la Side-Con VI.

Mentre in questi giorni si concludono i contratti con gli ospiti e si discute il programma, iniziano a spuntare i primi teaser poster della convention.

Qui di seguito potete ammirare la bozza del primo di una lunga serie di poster che verrà aggiornata man mano che gli ospiti firmeranno i contratti con l’organizzazione. Per il momento compaiono Robert Picardo, indimenticato MOE di Star Trek Voyager e Richard Arnold, braccio destro di Gene Roddenberry e consulente per Star Trek The Next Generation.

 

La prima bozza del poster ufficiale della manifestazione

 

È disponibile sin da ora la scheda di iscrizione alla manifestazione che potete prelevare direttamente qui.

 

download scheda

 

Non aspettate l’ultimo momento, potreste perdere qualcosa di grande. Basta ricordare che:

 

  • la manifestazione si svolgerà a meno di un mese dall’uscita in Italia del nuovo film Star Trek Into Darkness e dopo una settimana dalla sua uscita sugli schermi americani;
  • il regista del prossimo film della saga di Guerre Stellari è un certo J.J. Abrams;
  • in Giappone stanno preparando una nuova serie sulla guerra combattuta da Amuro (Peter per i nostalgici) Rei alla guida del Mobil Suit Bianco meglio conosciuto come Gundam;
  • la settimana prima si svolge il Salone Internazionale del Libro di Torino e all’Italcon ne vedremo i frutti.

 

Vi aspettiamo.

2 comments

  1. Bianca Varanne

    Per venire alla sticcon bisogna essere soci dello stic

    1. Claudio Sonego

      Non è necessario 🙂
      Puoi tranquillamente partecipare anche senza essere iscritto alle associazioni che organizzano l’evento.
      Ciao 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*