Lug 14 2012

Inside Star Trek Magazine 159

Inside Star Trek Magazine 159Il nuovo numero di Inside Star Trek Magazine è pronto e proprio oggi viene preparato per la spedizione a tutti i Soci STIC! Ecco alcuni dei contenuti di questo numero…

STICCON… e non solo!
Un report molto speciale per una convention molto speciale: in oltre 60 foto abbiamo cercato di riassumere le tre convention in una che hanno animato Bellaria a fine maggio. STICCON, Italcon e YavinCon insieme!

Incontriamo Gates McFadden
L’attrice interprete di Beverly Crusher in Star Trek: The Next Generation torna a una STICCON dopo sedici anni. Ospite d’onore dell’edizione di quest’anno, la bella “dottoressa danzante” si è dimostrata particolarmente interessata a conoscere i partecipanti alla convention e ha intrattenuto sul palco i convenuti con l’amabilità di una vera lady.

Federazione prossima frontiera
Sarà davvero possibile, fra un paio di secoli, la nascita di quella Federazione Unita dei Pianeti di cui parla la nostra saga preferita? Forse non abbiamo ancora incontrato i Vulcaniani, ma le unioni politiche ed economiche della nostra Terra ci possono dare una risposta.

Gli ologrammi amano?
Partendo dall’analisi delle avventure sentimentali del Dottore olografico di Star Trek: Voyager cerchiamo di capire se un insieme di algoritmi e particelle fotoniche è capace di esprimere la più complessa delle emozioni umane.

Potrete inoltre leggere le ultime notizie sul prossimo film e le consuete rubriche dedicate alle varie sezioni di attività dello STIC. Cliccando il link qui sotto potete sfogliare alcune pagine in anteprima!

[important]CLICCA QUI PER SFOGLIARE IN ANTEPRIMA ALCUNE PAGINE DEL NUMERO 159[/important]

 

Articoli correlati

  1. Inside Star Trek Magazine 161

2 comments

    • Luca on 16 luglio 2012 at 09:01
    • Rispondi

    Bene, è già stato spedito

    • Nicola on 3 agosto 2012 at 10:46
    • Rispondi

    Se solo sapeste cosa è successo a quest’imbustamento, vi tremerebbero i polsi.
    Treni deragliati, ritardi da traffico, negozio chiuso e corriere in fuga, triangolazioni telefoniche…
    Non posso che ringraziare quanti hanno partecipato, fisicamente e telefonicamente.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*