Mag 25 2017

Starcon: andiamo a incominciare!

Buongiorno a tutti. Oggi inizia la Starcon, edizione 2017, ed è la prima di una nuova era. Abbiamo una nuova sede, che anche noi stiamo imparando a conoscere.
Siamo in una nuova città, che non ci conosce se non di fama (sì, ci facciamo sempre riconoscere), ma che ci ha accolto a braccia aperte. E di nuovo noi spiegheremo chi siamo alla gente del posto, che si troverà in giro per la città tipi strani vestiti da ufficiali della Flotta Stellare o da Klingon, o da Jedi, o da Signori del Tempo.

Lavori in corso: questo è l’ingresso del salone, con i loghi delle associazioni che danno vita alla Starcon.

Stiamo lavorando per voi, non si vede?

Chianciano Terme era per noi una terra inesplorata, e ci siamo gettati in questa nuova avventura con lo stesso entusiasmo che abbiamo messo alla nostra prima convention. Ci siamo rimboccati le maniche e ci siamo messi a lavorare, ricominciando da capo. Abbiamo incontrato molte difficoltà, tra le quali le defezioni di due ospiti importanti, ma non ci siamo mai persi d’animo, per non farvi rimpiangere niente e nessuno. Abbiamo passato notti insonni per costruire la nostra nuova casa, e vi invitiamo ad ammirare assieme a noi il risultato.

I nostri baldi e giovani eroi affrontano una nuova sfuda: montare un tavolino. Volete sapere com’è finita?

Ha vinto il tavolino!

Noi siamo qui, e vi aspettiamo. Pronti a ricevervi, sia i veterani che le nuove leve. Chianciano è la nostra nuova casa. Prendete la valigia e mettetevi in viaggio, ancora una volta dove nessun fan è mai giunto prima!

 

 Carlo Recagno

Come direbbe Stan Lee: “Excelsior!” (che, in questo caso, è anche il nome dell’albergo).

Articoli correlati

  1. Starcon 2017: Il primo giorno

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*