Mar 04 2016

Un Roddenberry di nuovo in plancia.

 Roddenberry jr., pronto a seguire le orme paterne.

Roddenberry jr., pronto a seguire le orme paterne.

No, non si tratta naturalmente di Gene Roddenberry, il quale, come ricordiamo tutti, ci ha lasciato nel 1991. Stiamo parlando del figlio del “Grande uccello della Galassia” e dell’attrice Majel Barrett (anch’essa scomparsa, poco più di sette anni fa), Eugene Wesley “Rod” Roddenberry Junior, noto soprattutto per aver realizzato, nel 2011, il documentario Trek Nation, che descrive l’impatto che Star Trek e il suo quasi altrettanto leggendario creatore hanno avuto nel mondo. Dal documentario alla fiction il passo non è poi così lungo, e “Rod” è appena stato nominato dalla CBS uno degli “Executive producer” della nuova serie di Star Trek, programmata per debuttare nel 2017.

“Gene Roddenberry, il Grande Uccello della Galassia, ha lasciato un nido ben fornito per tutti coloro che amano Star Trek”, ha detto, secondo Variety, Bryan Fuller, “showrunner” della serie in allestimento. “Ed è assolutamente appropriato che Rod Roddenberry e (la sua compagnia) Roddenberry Entertainment si uniscano alla nostra nuova avventura Trek per garantire che l’eredità di suo padre di speranza per il futuro e di infinite diversità in infinite combinazioni sia presente con forza nelle nostre storie, come Gene avrebbe voluto”.

Star Trek Seven, come viene chiamata informalmente la serie in cantiere, vanta già lo sceneggiatore e regista Nicholas Meyer (L’Ira di Khan e Rotta verso L’ignoto) tra i nomi illustri reclutati dalla CBS per riportare Star Trek in televisione a cinquantun anni dal suo debutto. Siamo certi che nei prossimi mesi le notizie continueranno a essere interessanti.

 

 

1 comment

    • Claudio Sonego on 4 marzo 2016 at 08:25
    • Rispondi

    GRANDIOSO!!!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*