Starcon 2018 Report – Meno uno!

Buongiorno a tutti. Ci siamo quasi. Voi, che partirete domani, voi che siete già partiti, voi che oggi state per mettervi in cammino (ma molto meglio il treno o l’automobile, credetemi), sappiate che stiamo lavorando per voi (ma anche per noi, eh!), e siamo quasi pronti. La Starcon sta arrivando, e vi aspettiamo a Chianciano Terme. Stessa località della scorsa edizione, ma nuova “lochescion”: come sapete, si tratta del Parco Fucoli, dove si trova il Palamontepaschi, e altro ancora.

Il Parco Fucoli di Chianciano, con il Palamomtepaschi (foto: Gabriella Rizzo).

C’è una nuova frontiera da esplorare, non siete ansiosi di fare questa nuova “Discovery”? (Ah! Ah). Domani si incomincia, e potrete seguire la Starcon qui, su questa pagina, grazie al vostro umile cronista che si farà in quattro per voi, raccontandovi tutto giorgio per giorgio (no, non è il T9, “giorgio per giorgio” è una citazione degli Squallor, noi persone di mezza età li abbiamo sempre nel cuore), e che in questo momento si trova sul Frecciarossa, diretto come una freccia (appunto) verso le colline toscane (maremma bonina!). Grazie a me sarà proprio come se foste qui anche voi. Però, scusate, ma non sarebbe meglio se foste davvero qui anche voi? Non volete vivere la Starcon in prima persona? E allora saltate sul treno (o forse è meglio di no, se vi mettete a saltare sul treno poi i controllori vi redarguiscono: salite sul treno, invece), salite in macchina. Insomma, mettetevi in moto, o in auto, come preferite. Anche il monopattino, se vi va, ma attenti in autostrada. Venite, vi aspettiamo!

L’ingresso del Palamontepaschi (foto: Nicola Vianello).

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.