L’iconico generale Chang ci ha lasciato

Christopher Plummer è mancato oggi, 5 Febbraio 2021, all’età di 91 anni,

Christopher Plummer

Canadese e giovane attore shakesperiano, si avvicinò al cinema nella seconda metà degli anni cinquanta, interpretando ruoli minori.
Il grande successo arrivò con l’interpretazione del capitano Von Trapp in “Tutti insieme appassionatamente” (1965).

Nel 2012 è stato premiato con l’Oscar come miglior attore non protagonista in ” Beginners”, dopo essere già stato candidato nel 2010 per “The Last Station”. Nella sua lunga e gloriosa carriera ha vinto tre Emmy Award, due Tony Award, un Golden Globe, uno Screen Actors Guild Award e un BAFTA Award.

Nel 1968 venne insignito dell’Ordine del Canada, riconoscimento concesso ai cittadini canadesi distintisi nel mondo.

Nel 1991 vestì i panni del Generale Chang, in Star Trek VI – Rotta verso l’ignoto (Star Trek VI: The Undiscovered Country), regia di Nicholas Meyer.

Articoli correlati

  1. Gene Roddenberry Centennial

1 commento

    • Flavia Ostani il 26 Febbraio 2021 alle 08:09
    • Rispondi

    Il primo film che vidi con lui fu “Arrest !”, al cinema. Poi vi furono “Assassinio su commissione”, in cui interpretava il ruolo di Sherlock Holmes, la serie a puntate “Scarlatto e nero”, “Tutti insieme appassionatamente”… e altri, come “La stanza dei giurati”. E tutto cio’ senza sapere che era amico di William Shatner. Vederlo come generale Chang fu un evento! Peccato non averlo invitato alla Starcon.
    Come dice Bill nella sua bella commemorazione, l’ amicizia e’ quella cosa per cui respiro e pensieri sono sulla stessa lunghezza d’onda; non importa vedersi spesso fisicamente, e’ come se non ci si fosse mai lasciati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.