Mag 17 2014

Manca poco alla più grande multicon di fantascienza e fantastico d’Italia

PalacongressiAncora una manciata di giorni e al Palacongressi Bellaria Igea Marina nella cittadina omonima si accenderanno i riflettori sulla STICCON XXVIII, la YavinCon XI e l’Italcon 40, le tre manifestazioni dedicate alla fantascienza ed al fantastico che rappresentano le saghe su grande e piccolo schermo di Star Trek, Star Wars, Il signore degli anelli, Harry Potter, Il trono di spade etc. e la sempre insuperabile carta stampata dei libri, ove questi generi hanno trovato la loro culla sin dagli inizi.

Per i curiosi ecco il programma della manifestazione.

Di seguito le locandine curate da Marco Paulli per lo Star Trek Italian Club “Alberto Lisiero” e da Francesca Delli Turri su illustrazione di Luca Pavan per Yavin 4.

 

MULTICON 2014
Locandine a cura dello STIC-AL e di Yavin 4

 

Tra le ultime novità l’arrivo di un gradito ospite italiano: Antonio Serra.

Antonio Serra

Antonio Serra

 

ANTONIO SERRA  nasce ad Alghero e muove i suoi primi passi nel mondo dell’editoria e della fiction di carta alla fine degli anni Settanta, quando cura la rivista amatoriale di fantascienza “Fate largo”. Nel 1982, presso il Centro Culturale cagliaritano “Il Circolo”, conosce Michele Medda e Bepi Vigna, che formeranno con lui quella che, nel mondo della letteratura disegnata, è nota ai più come “la Banda dei Sardi”. Accomunati dalla passione per il fumetto, i tre  finiscono per entrare da professionisti nel settore vedendosi sceneggiare da Alfredo Castelli alcuni soggetti scritti per Martin Mystère. Sempre lavorando insieme, Medda, Serra e Vigna realizzano altre sceneggiature per il “Detective dell’Impossibile” e per Dylan Dog. Infine, dopo avere elaborato insieme il progetto di Nathan Never, si dedicano separatamente alla sceneggiatura delle singole storie. Serra è anche curatore redazionale delle varie testate legate al mondo dell’Agente Speciale Alfa: Legs Weaver, Agenzia Alfa, Asteroide Argo, Universo Alfa. Nel 1999, l’Editore Sergio Bonelli approva a Serra l’idea per un nuovo personaggio, Gregory Hunter, che raggiunge le edicole nel 2001. Nell’Estate del 2005 viene messo in lavorazione il progetto Greystorm, miniserie in dodici albi disegnata da Gianmauro Cozzi, che vedrà la luce nell’ottobre 2009.

Da segnalare le chiacchierate telematiche con Paul Di Filippo, già ospite della manifestazione e Norman Spinrad, celebre autore di fantascienza e sceneggiatore dell’episodio della serie classica di Star Trek La macchina del giudizio universale.

Appuntamento quindi dal 22 al 25 maggio a Bellaria Igea Marina e ‘diffidate delle imitazioni’. 😉

 

1 comment

    • Carlo Recagno on 17 maggio 2014 at 13:26
    • Rispondi

    Per i più’ anziani: Antonio è un vecchio amico dello Stic, e fu ospite in Sticcon già nel lontano 1993 (Nichelino).

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*