Star Trek: Picard interrotto per Covid


Le riprese di Star Trek: Picard, della Paramount+ sono state sospese da lunedì scorso, 3 gennaio, a causa di un notevole focolaio di Covid-19.
A quanto pare oltre 50 membri della produzione (su oltre 450) sono risultati positivi al test che ha seguito il ritorno al lavoro dopo la pausa per le feste.
Le fonti, comunque, fanno sapere che si presume che le riprese riprendano all’inizio della prossima settimana, se non prima, benché non si conoscano ancora tutti i dettagli.
Molte serie hanno dovuto sospendere le riprese a causa della variante Omicron del virus, molto contagiosa, incluse, tra le altre, NCIS.
Per lo stesso motivo sono state cancellate le cerimonie ed i red carpet per i Grammy Awards, e il Sundance Film Festival (come altri eventi) ha optato per un’edizione virtuale.

Le riprese di Star Trek: Picard hanno luogo a Los Angeles, dove il 5 gennaio si sono registrati quasi 27.000 nuovi casi, con 2.240 ricoveri. I CBS Studios non hanno voluto rilasciare commenti.
Al fine di ottimizzare costi e tempi di produzione, le riprese della terza stagione di Picard, confermata lo scorso settembre, erano iniziate immediatamente al termine di quelle della seconda.

Fonte: The Hollywood Reporter
https://www.hollywoodreporter.com/tv/tv-news/star-trek-picard-positive-covid-production-omicron-1235070987/?fbclid=IwAR1bWx4qVTK7Fi0NoZklm1vLfyRjQvbhDr5c_7GEOyqrY7b_VUFZstkhv9E

Articoli correlati

  1. Gene Roddenberry Centennial

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.