Patrick Stewart scrive la sua autobiografia!

C’è un motivo per cui Sir Patrick Stewart ha smesso di leggere su Instagram ogni giorno i sonetti di Shakespeare (aveva iniziato il 22 Marzo) dopo essere arrivato a neanche metà della produzione del bardo di Stratford (ne aveva scritti 154 in tutto): Sir Patrick ha iniziato a lavorare alle proprie memorie!
Lo ha annunciato proprio Stewart su Twitter il 30 Giugno, e nello stesso giorno è stato rilasciato un comunicato ufficiale di Jennifer Bergstrom, editore e Senior Vice President della Gallery Books, la divisione della casa editrice Simon & Schuster che da tempo pubblica i romanzi di Star Trek, e che nel prossimo futuro darà alle stampe anche l’autobiografia dell’uomo che ha dato volto e voce al capitano Jean-Luc Picard.

“Non c’è bisogno di dire che le sue memorie da tempo attese saranno un colossale best-seller”, ha detto Bergstrom.

Sir Patrick ha dichiarato: “Da anni avevo in testa l’idea di scrivere un libro di memorie della mia vita e della mia carriera, ma gli impegni di lavoro hanno sempre avuto la precedenza. In questo momento non ho impegni, e non sappiamo quando ne avrò di nuovo. Ho incominciato una nuova serie, Star Trek: Picard, e voglio portarla avanti fino in fondo, ma intanto…cosa faccio? Beh, ho un bellissimo studio, nella nostra casa di Los Angeles, luminoso e sereno. E tra circa due settimane farò 80 anni. Ho appena acquistato una magnifica sedia da ufficio e…ho tempo a disposizione. Ma soprattutto, amo quello che sto facendo, anche se non avrei mai pensato che l’avrei fatto, o potuto farlo.”

Del volume è già prevista anche una versione audio, letta – si capisce – sempre da Sir Patrick.

Naturalmente non si sa ancora quando uscirà. Il capitano si è appena messo al lavoro, e vi consigliamo quindi di non trattenere il respiro nell’attesa!

Articoli correlati

  1. Gene Roddenberry Centennial

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.